The complex of Santa Caterina d'Alessandria in Palermo has been inhabited for more than 700 years, first as a Dominican cloistered female monastery and today as a space for contemplation of beauty and collective life. In the essay it is proposed to set up a permanent team to monitor the state of conservation of the monument and operate for its periodic and continuous maintenance. Only in this way will it be possible to better preserve, enjoy, enhance this extraordinary stratified example of spirituality, history, architecture and culture.

Il complesso di Santa Caterina d’Alessandria di Palermo costituisce uno spazio abitato da più di 700 anni, come monastero di clausura femminile domenicano prima e oggi come spazio per la contemplazione della bellezza e della vita collettiva. Nel saggio si propone di istituire una squadra permanente per monitorare lo stato di conservazione del monumento e operare per la sua periodica e continua sua manutenzione. Solo così sarà possibile meglio conservare, fruire, valorizzare e vivere questo straordinario stratificato esempio di spiritualità, storia, architettura e cultura.

Scaduto, R. (2022). Space of seclusion and life: the monastery of Santa Caterina d’Alessandria in Palermo between conservation, use, maintenance and enhancement. In F. Palla, I. Rusu, L. Panteri, C. Pelosi, N. Apostolescu (a cura di), ESRARC 2022 12th European Symposium on Religious Art, Restoration & Conservation (pp. 199-201). Torino : Kermes/Books.

Space of seclusion and life: the monastery of Santa Caterina d’Alessandria in Palermo between conservation, use, maintenance and enhancement

Scaduto, Rosario
2022-09-01

Abstract

Il complesso di Santa Caterina d’Alessandria di Palermo costituisce uno spazio abitato da più di 700 anni, come monastero di clausura femminile domenicano prima e oggi come spazio per la contemplazione della bellezza e della vita collettiva. Nel saggio si propone di istituire una squadra permanente per monitorare lo stato di conservazione del monumento e operare per la sua periodica e continua sua manutenzione. Solo così sarà possibile meglio conservare, fruire, valorizzare e vivere questo straordinario stratificato esempio di spiritualità, storia, architettura e cultura.
Spazio di clausura e di vita: il monastero di Santa Caterina d’Alessandria in Palermo fra conservazione, fruizione, manutenzione e valorizzazione
Settore ICAR/19 - Restauro
Scaduto, R. (2022). Space of seclusion and life: the monastery of Santa Caterina d’Alessandria in Palermo between conservation, use, maintenance and enhancement. In F. Palla, I. Rusu, L. Panteri, C. Pelosi, N. Apostolescu (a cura di), ESRARC 2022 12th European Symposium on Religious Art, Restoration & Conservation (pp. 199-201). Torino : Kermes/Books.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
R.Scaduto.ESRARC.2022.6mb.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Il file contiene la copertina del volume ESRARC 2022 12th European Symposium on Religious Art, Restoration & Conservation, l'indice, il mio saggio:Space of seclusion and life: the monastery of Santa Caterina d’Alessandria in Palermo between conservation, use, maintenance and enhancement , e la retro copertina.
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 6.18 MB
Formato Adobe PDF
6.18 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/569469
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact