Contro l'opinione corrente che vede la colonizzazione come occasione per costruire una rappresentazione storiografica e una memoria culturale della superiorità dei Greci colonizzatori rispetto agli indigeni, si prende in esame un caso eccezionale di coloni Greci scacciati da altri Greci e "soccorsi" dai Siculi indigeni con una procedura che rimette in gioco i confini e gli spazi dell'identità etnica.

Cusumano, N. (1990). I confini dell'identità. Un caso di comunicazione paradossale nella Sicilia greca arcaica. Uomo § Cultura. Rivista di studi antropologici, 1990-1993(45-52), 209-225.

I confini dell'identità. Un caso di comunicazione paradossale nella Sicilia greca arcaica

CUSUMANO, Nicola
1990-01-01

Abstract

Contro l'opinione corrente che vede la colonizzazione come occasione per costruire una rappresentazione storiografica e una memoria culturale della superiorità dei Greci colonizzatori rispetto agli indigeni, si prende in esame un caso eccezionale di coloni Greci scacciati da altri Greci e "soccorsi" dai Siculi indigeni con una procedura che rimette in gioco i confini e gli spazi dell'identità etnica.
Settore L-ANT/02 - Storia Greca
Cusumano, N. (1990). I confini dell'identità. Un caso di comunicazione paradossale nella Sicilia greca arcaica. Uomo § Cultura. Rivista di studi antropologici, 1990-1993(45-52), 209-225.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
N. Cusumano I confini dell'identità. Un caso di comunicazione paradossale nella Sicilia greca arcaica.pdf

Solo gestori archvio

Dimensione 1.13 MB
Formato Adobe PDF
1.13 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/56841
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact