The volume that contains the essay presents a transversal look that tries to combine the historical resources of urban landscapes, conservation interventions with contemporary transformations of quality, tangible and intangible heritage, economic and social development, addressing it above all to their introduction. in the daily life of the city. In each of the contributions there is a specific attention to the role of Architecture in the construction of new urban relations in the comparison between the contemporary city and the 'Historic Urban Landscapes'. The essay, recalling the experience carried out in the context of a graduate laboratory, deals with the reconstruction of buildings reduced or close to a state of ruin and the reconfiguration of significant, stratified and unsolved urban areas in the city of Palermo. The working method developed by the thesis in researching the possible ways and roles of the architectural project in the so-called "historical centers", points to a critical recognition in the recovery of the architectural artefact and the urban space related to it, reinterpreting, in a contemporary key, the complex and diversified nature, as a possible result of the historical schedule.

Il volume che contiene il saggio presenta uno sguardo trasversale che prova a coniugare le risorse storiche dei paesaggi urbani, gli interventi di conservazione con le trasformazioni contemporanee di qualità, il patrimonio tangibile e intangibile, lo sviluppo economico e sociale, indirizzandolo soprattutto a una loro immissione nella vita quotidiana della città. In ciascuno dei contributi vi è una specifica attenzione al ruolo dell’Architettura nella costruzione delle nuove relazioni urbane nel confronto tra la città contemporanea e i ‘Paesaggi storici urbani‘. Il saggio, richiamando l’esperienza svolta nell’ambito di un ampio laboratorio di laurea, affronta la ricostruzione di edifici ridotti o prossimi allo stato di rudere e la riconfigurazione di ambiti urbani significativi, stratificati e irrisolti nella città di Palermo. Il metodo di lavoro sviluppato dalle tesi nel ricercare i modi e i ruoli possibili del progetto di architettura nei cosiddetti “centri storici”, punta ad un riconoscimento critico nel recupero del manufatto architettonico e dello spazio urbano ad esso relazionato, reinterpretandone, in chiave contemporanea, la complessa e diversificata natura, quale risultato possibile del palinsesto storico.

Palazzotto, E. (2022). Trascrivere il tessuto. Progetti di architettura per il centro antico di Palermo. In C. Marzullo (a cura di), Un percorso del fare 5. Il rapporto tra città, paesaggi storici urbani e architettura (pp. 75-83). Geraci Siculo : Edizioni Arianna.

Trascrivere il tessuto. Progetti di architettura per il centro antico di Palermo

Palazzotto, Emanuele
2022-07

Abstract

Il volume che contiene il saggio presenta uno sguardo trasversale che prova a coniugare le risorse storiche dei paesaggi urbani, gli interventi di conservazione con le trasformazioni contemporanee di qualità, il patrimonio tangibile e intangibile, lo sviluppo economico e sociale, indirizzandolo soprattutto a una loro immissione nella vita quotidiana della città. In ciascuno dei contributi vi è una specifica attenzione al ruolo dell’Architettura nella costruzione delle nuove relazioni urbane nel confronto tra la città contemporanea e i ‘Paesaggi storici urbani‘. Il saggio, richiamando l’esperienza svolta nell’ambito di un ampio laboratorio di laurea, affronta la ricostruzione di edifici ridotti o prossimi allo stato di rudere e la riconfigurazione di ambiti urbani significativi, stratificati e irrisolti nella città di Palermo. Il metodo di lavoro sviluppato dalle tesi nel ricercare i modi e i ruoli possibili del progetto di architettura nei cosiddetti “centri storici”, punta ad un riconoscimento critico nel recupero del manufatto architettonico e dello spazio urbano ad esso relazionato, reinterpretandone, in chiave contemporanea, la complessa e diversificata natura, quale risultato possibile del palinsesto storico.
Transcribing the fabric. Architectural projects for the ancient center of Palermo
Settore ICAR/14 - Composizione Architettonica E Urbana
Palazzotto, E. (2022). Trascrivere il tessuto. Progetti di architettura per il centro antico di Palermo. In C. Marzullo (a cura di), Un percorso del fare 5. Il rapporto tra città, paesaggi storici urbani e architettura (pp. 75-83). Geraci Siculo : Edizioni Arianna.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
E_Palazzotto_Trascrivere il tessuto.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Saggio completo
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.34 MB
Formato Adobe PDF
1.34 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/568223
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact