La categoria antropologica dello sciamanismo, sviluppatasi in area aurasiatica, ha trovato spazio, a partire dagli anni '30 del Novecento, anche negli studi di antichistica allo scopo di spiegare testimonianza che presentavano forti analogie con la figura dello sciamano siberiano. Qui si ripercorre la fortuna di questa categoria interpretativa negli sudi di grecistica, mettendone in rilievo potenzialità e limiti.

Cusumano, N. (1988). Nota sulla fortuna dello sciamanismo greco. SEIA,, I, 1984(I, 1984), 87-92.

Nota sulla fortuna dello sciamanismo greco

CUSUMANO, Nicola
1988-01-01

Abstract

La categoria antropologica dello sciamanismo, sviluppatasi in area aurasiatica, ha trovato spazio, a partire dagli anni '30 del Novecento, anche negli studi di antichistica allo scopo di spiegare testimonianza che presentavano forti analogie con la figura dello sciamano siberiano. Qui si ripercorre la fortuna di questa categoria interpretativa negli sudi di grecistica, mettendone in rilievo potenzialità e limiti.
Settore L-ANT/02 - Storia Greca
Cusumano, N. (1988). Nota sulla fortuna dello sciamanismo greco. SEIA,, I, 1984(I, 1984), 87-92.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/56771
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact