The culinary tradition of cous cous, original from the countries of North Africa and Maghreb, reached Sicily through the Arab domination and spread thanks to the commercial trades lead by Sicilian fishermen. Later, it conquered local cooking and launched an original twist: the fish cous cous. The grafting of different gastronomic cultures gave rise to a new cultural tradition, the San Vito Cous Cous Fest, a gastronomic/cultural event inspired to the integration between populations, the peaceful cohabitation, the mutual enrichment having food as main player, intended as nourishment for the inner soul.

La tradizione culinaria del cous cous, originaria dei paesi del Nord Africa e del Maghreb, sbarcata in Sicilia a seguito della dominazione araba e diffusasi grazie alle attività commerciali intraprese dai pescatori siciliani, ha conquistato la cucina regionale che ne ha inaugurato una variante originale: il cous cous di pesce. L’innesto tra culture gastronomiche differenti è stato lo spunto per l’avvio di una nuova tradizione culturale, il San Vito Cous Cous Fest, un evento gastronomico/culturale all’insegna dell’integrazione tra i popoli, della convivenza pacifica, dell’arricchimento reciproco e del cibo come nutrimento dell’anima.

Badami A (2022). Cous cous teaches that love never stops!. PORTUS(43).

Cous cous teaches that love never stops!

Badami A
Writing – Original Draft Preparation
2022-07

Abstract

La tradizione culinaria del cous cous, originaria dei paesi del Nord Africa e del Maghreb, sbarcata in Sicilia a seguito della dominazione araba e diffusasi grazie alle attività commerciali intraprese dai pescatori siciliani, ha conquistato la cucina regionale che ne ha inaugurato una variante originale: il cous cous di pesce. L’innesto tra culture gastronomiche differenti è stato lo spunto per l’avvio di una nuova tradizione culturale, il San Vito Cous Cous Fest, un evento gastronomico/culturale all’insegna dell’integrazione tra i popoli, della convivenza pacifica, dell’arricchimento reciproco e del cibo come nutrimento dell’anima.
Settore ICAR/21 - Urbanistica
https://portusonline.org/cous-cous-teaches-that-love-never-stops/
Badami A (2022). Cous cous teaches that love never stops!. PORTUS(43).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PORTUS Magazine_43-2022_Alessandra BADAMI_en.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo in lingua inglese
Tipologia: Post-print
Dimensione 1.57 MB
Formato Adobe PDF
1.57 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
PORTUS Magazine_43_2022_Alessandra BADAMI_it.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo in lingua italiana
Tipologia: Post-print
Dimensione 1.39 MB
Formato Adobe PDF
1.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Cous cous teaches that love never stops!.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.09 MB
Formato Adobe PDF
1.09 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/565882
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact