The growing phenomena linked to climate change pushes cities to develop resilience plans to respond to environmental, social, and economic sustainability. Nature-based strategies can be a solution; among these, urban agriculture can increase the resilience of European urban fabrics. This activity has been the object of interest several times during crises or as a community activity with social, productive, and educational characteristics. Through a historical excursus and a subsequent analysis of contemporary case studies, the paper provides design tools for intervening in the built environment with strategies ranging from the urban to the architectural scale. The essay presents a replicable morpho-typological approach that can be applied and used by planners and policymakers to increase urban resilience.

I crescenti fenomeni legati al cambiamento climatico spingono le città a sviluppare piani di resilienza che possano rispondere in termini di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Le strategie nature-based possono rappresentare una soluzione; tra queste l’agricoltura urbana può contribuire ad aumentare la resilienza dei tessuti urbani europei. Questa attività è stata più volte oggetto di interesse in periodi di crisi come impegno comunitario dai caratteri sociali, oltre che produttivi ed educativi. Attraverso un excursus storico e una successiva analisi di casi studio contemporanei, il paper fornisce strumenti progettuali per intervenire nel costruito con strategie che spaziano dalla scala urbana a quella dell’architettura. Il saggio presenta un approccio morfo-tipologico replicabile che può essere applicato e utilizzato da progettisti e policy-makers al f ine di incrementare la resilienza urbana.

Negrello, M., Roccaro, D., Santus, K., & Spagnolo, I. (2022). PROGETTARE L’ADATTAMENTO. Resilienze di agricoltura urbana nel contesto europeo. AGATHÓN, 11, 74-83 [10.19229/2464-9309/1162022].

PROGETTARE L’ADATTAMENTO. Resilienze di agricoltura urbana nel contesto europeo

Roccaro, Daniele
;
2022-07

Abstract

I crescenti fenomeni legati al cambiamento climatico spingono le città a sviluppare piani di resilienza che possano rispondere in termini di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Le strategie nature-based possono rappresentare una soluzione; tra queste l’agricoltura urbana può contribuire ad aumentare la resilienza dei tessuti urbani europei. Questa attività è stata più volte oggetto di interesse in periodi di crisi come impegno comunitario dai caratteri sociali, oltre che produttivi ed educativi. Attraverso un excursus storico e una successiva analisi di casi studio contemporanei, il paper fornisce strumenti progettuali per intervenire nel costruito con strategie che spaziano dalla scala urbana a quella dell’architettura. Il saggio presenta un approccio morfo-tipologico replicabile che può essere applicato e utilizzato da progettisti e policy-makers al f ine di incrementare la resilienza urbana.
Settore ICAR/14 - Composizione Architettonica E Urbana
Settore ICAR/21 - Urbanistica
Settore ICAR/12 - Tecnologia Dell'Architettura
https://unipapress.com/categoria-prodotto/unipapress/riviste/agathon/
https://www.agathon.it/agathon/issue/view/11
Negrello, M., Roccaro, D., Santus, K., & Spagnolo, I. (2022). PROGETTARE L’ADATTAMENTO. Resilienze di agricoltura urbana nel contesto europeo. AGATHÓN, 11, 74-83 [10.19229/2464-9309/1162022].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
AGATHÓN 74-83.pdf

accesso aperto

Descrizione: Contributo integrale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 2.22 MB
Formato Adobe PDF
2.22 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/565742
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact