L'analisi delle competenze interculturali nel contesto giuridico, latamente inteso, costituisce terreno di vivo interesse sia per coloro, fra i giuristi, per i quali la globalizzazione e il fenomeno migratorio rappresentano un dato di significativa portata e di grande influenza dogmatica giuridica, in termini di circolazione di modelli; sia per quanti, viceversa, reputano l'incontro tra culture un dato affatto irrilevante, in ragione della vocazione tendenzialmente neutra della disciplina del diritto. Il contributo presenta una ricerca esplorativa sulle competenze interculturali realizzata con "operatori privilegiati" del settore giuridico. In seguito ai risultati emersi dai Focus Group e dalle Interviste in profondità, il saggio presenta un Modello delle competenze interculturali per il settore giuridico. Tale modello, elaborato tenendo conto della letteratura scientifica di riferimento, comprende la suddivisione in tre macro-aree, che riguardano: il sapere, inteso come conoscenze linguistiche, tecniche e culturali; il saper essere, ovvero le attitudini personali e le caratteristiche del sé; il saper fare, nel senso di saper mettere in pratica le conoscenze acquisite.

Fabio Alba, Alessandra Cordiano (2013). Competenze interculturali: il settore giuridico. In A. Portera (a cura di), Competenze interculturali. Teoria e pratica nei settori scolastico-educativo, giuridico, aziendale, sanitario e della mediazione culturale (pp. 111-124). FrancoAngeli.

Competenze interculturali: il settore giuridico

Fabio Alba;
2013-01-01

Abstract

L'analisi delle competenze interculturali nel contesto giuridico, latamente inteso, costituisce terreno di vivo interesse sia per coloro, fra i giuristi, per i quali la globalizzazione e il fenomeno migratorio rappresentano un dato di significativa portata e di grande influenza dogmatica giuridica, in termini di circolazione di modelli; sia per quanti, viceversa, reputano l'incontro tra culture un dato affatto irrilevante, in ragione della vocazione tendenzialmente neutra della disciplina del diritto. Il contributo presenta una ricerca esplorativa sulle competenze interculturali realizzata con "operatori privilegiati" del settore giuridico. In seguito ai risultati emersi dai Focus Group e dalle Interviste in profondità, il saggio presenta un Modello delle competenze interculturali per il settore giuridico. Tale modello, elaborato tenendo conto della letteratura scientifica di riferimento, comprende la suddivisione in tre macro-aree, che riguardano: il sapere, inteso come conoscenze linguistiche, tecniche e culturali; il saper essere, ovvero le attitudini personali e le caratteristiche del sé; il saper fare, nel senso di saper mettere in pratica le conoscenze acquisite.
Settore M-PED/01 - Pedagogia Generale E Sociale
Fabio Alba, Alessandra Cordiano (2013). Competenze interculturali: il settore giuridico. In A. Portera (a cura di), Competenze interculturali. Teoria e pratica nei settori scolastico-educativo, giuridico, aziendale, sanitario e della mediazione culturale (pp. 111-124). FrancoAngeli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Competenze interculturali. Settore giuridico_Fabio_ALBA.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 5.39 MB
Formato Adobe PDF
5.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/538806
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact