Se consideriamo la genesi nel tempo dello sviluppo della forma della città, limitando il campo di osservazione a quelle europee, si assiste al progressivo emergere di un paradosso che vede le aree militari trasformarsi da nucleo fondativo delle città ad aree fragili attraversate frequentemente da fenomeni di dismissione. Lo scritto, attraverso la descrizione del caso studio della Città di Piacenza, individua potenziali strumenti utili per la rigenerazione delle aree militari, finalizzati a dare loro un nuovo ciclo di vita come nuovi spazi per la collettività, spazi di condivisione aperti alla cittadinanza ad uso pubblico.

Mei, P. (2018). Il paradosso delle aree militari come aree fragili. In G. Bertelli (a cura di), Paesaggi Fragili (pp. 371-382). Aracne.

Il paradosso delle aree militari come aree fragili

Mei, Pasquale
2018

Abstract

Se consideriamo la genesi nel tempo dello sviluppo della forma della città, limitando il campo di osservazione a quelle europee, si assiste al progressivo emergere di un paradosso che vede le aree militari trasformarsi da nucleo fondativo delle città ad aree fragili attraversate frequentemente da fenomeni di dismissione. Lo scritto, attraverso la descrizione del caso studio della Città di Piacenza, individua potenziali strumenti utili per la rigenerazione delle aree militari, finalizzati a dare loro un nuovo ciclo di vita come nuovi spazi per la collettività, spazi di condivisione aperti alla cittadinanza ad uso pubblico.
Settore ICAR/14 - Composizione Architettonica E Urbana
Mei, P. (2018). Il paradosso delle aree militari come aree fragili. In G. Bertelli (a cura di), Paesaggi Fragili (pp. 371-382). Aracne.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
MEI_Il paradosso delle aree militari come aree fragili.pdf

Solo gestori archvio

Dimensione 1.8 MB
Formato Adobe PDF
1.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/515813
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact