Ismail Kadare tra la verità dell'arte e l'inganno della realtà (parte seconda)