The essay analyses the recent and consolidated jurisprudence of the Court of Cassation on the employment relationship for public controlled companies: in the view of the Court, in compliance with general principles on contracts voidness and impartiality and good performance of public administrations, the voidness of the recruitment proceedings for infringement of imperative rules, represents a cause of nullity of the contract of employment, even if the workers know or less the fault. Such an orientation has been formalised by the national legislator with Legislative decree no. 175/2016.

Il commento analizza la recente e consolidata giurisprudenza di legittimità in materia di rapporto di lavoro alle dipendenze delle società a controllo pubblico: secondo la Corte di Cassazione, che fa leva sui principi generali in tema di nullità contrattuale e di buon andamento e imparzialità dell’agere amministrativo, la nullità della procedura di reclutamento per violazione di norme imperative costituisce causa di nullità virtuale dei contratti di lavoro sottoscritti in esito ad essa, a prescindere dalla circostanza che i lavoratori abbiano dato causa al vizio o ne abbiano avuto consapevolezza. Tale orientamento è stato del resto formalizzato in progresso di tempo dal legislatore con il d.lgs. n. 175/2016 (Testo unico in materia di società a controllo pubblico).

BolognA, s. (2021). SOCIETÀ A CONTROLLO PUBBLICO E CONTRATTO DI LAVORO: LA CASSAZIONE TORNA SULLA NULLITÀ VIRTUALE PER ALTERAZIONE DELLA PROCEDURA CONCORSUALE. IL LAVORO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI(1), 181-196.

SOCIETÀ A CONTROLLO PUBBLICO E CONTRATTO DI LAVORO: LA CASSAZIONE TORNA SULLA NULLITÀ VIRTUALE PER ALTERAZIONE DELLA PROCEDURA CONCORSUALE

BolognA, s.
2021

Abstract

Il commento analizza la recente e consolidata giurisprudenza di legittimità in materia di rapporto di lavoro alle dipendenze delle società a controllo pubblico: secondo la Corte di Cassazione, che fa leva sui principi generali in tema di nullità contrattuale e di buon andamento e imparzialità dell’agere amministrativo, la nullità della procedura di reclutamento per violazione di norme imperative costituisce causa di nullità virtuale dei contratti di lavoro sottoscritti in esito ad essa, a prescindere dalla circostanza che i lavoratori abbiano dato causa al vizio o ne abbiano avuto consapevolezza. Tale orientamento è stato del resto formalizzato in progresso di tempo dal legislatore con il d.lgs. n. 175/2016 (Testo unico in materia di società a controllo pubblico).
Settore IUS/07 - Diritto Del Lavoro
http://www.lavoropubblicheamministrazioni.it/Article/Archive/index_html?idn=16&ida=217&idi=-1&idu=-1
BolognA, s. (2021). SOCIETÀ A CONTROLLO PUBBLICO E CONTRATTO DI LAVORO: LA CASSAZIONE TORNA SULLA NULLITÀ VIRTUALE PER ALTERAZIONE DELLA PROCEDURA CONCORSUALE. IL LAVORO NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI(1), 181-196.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bologna_LPA_1_2021.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 368.93 kB
Formato Adobe PDF
368.93 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/513210
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact