La rilevanza delle movimentazioni bancarie ai fini dell’accertamento in un recente arresto della Corte di Cassazione