La geografia metaforica e l'oscurità naturale delle cose