Arturo Dazzi e Marcello Piacentini: un lungo sodalizio