Il testo ripercorre la produzione dello scultore palermitano Giacomo Serpotta soffermandosi in particolar modo sugli aspetti relativi alle fonti di riferimento per l'elaborazione progettuale, ai modelli e ai codici e temi plastici ricorrenti e identificabili come matrici personali.

Palazzotto, P. (2009). Fonti, modelli e codici compositivi nell’opera di Giacomo Serpotta. In G. Favara, E. Mauro (a cura di), Itinerari dei Beni Culturali. Giacomo Serpotta e la sua scuola (pp. 39-49). Palermo : Grafill S.r.l..

Fonti, modelli e codici compositivi nell’opera di Giacomo Serpotta

PALAZZOTTO, Pierfrancesco
2009-01-01

Abstract

Il testo ripercorre la produzione dello scultore palermitano Giacomo Serpotta soffermandosi in particolar modo sugli aspetti relativi alle fonti di riferimento per l'elaborazione progettuale, ai modelli e ai codici e temi plastici ricorrenti e identificabili come matrici personali.
2009
Settore L-ART/04 - Museologia E Critica Artistica E Del Restauro
Settore L-ART/02 - Storia Dell'Arte Moderna
Palazzotto, P. (2009). Fonti, modelli e codici compositivi nell’opera di Giacomo Serpotta. In G. Favara, E. Mauro (a cura di), Itinerari dei Beni Culturali. Giacomo Serpotta e la sua scuola (pp. 39-49). Palermo : Grafill S.r.l..
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Serpotta_fonti-libre.pdf

accesso aperto

Dimensione 6.15 MB
Formato Adobe PDF
6.15 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/48692
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact