L'articolo trattta della figura di Giuseppe Vittorio Ugo, architetto operante a Palermo, allievo di Ernesto Basile, e del suo ruolo nella diffusione dell'architettura moderna a partire dagli anni trenta. La sua opera più significativa è il Circolo del tennis (1933-34), uno degli edifici emblematici per la presenza esplicita di un linguaggio contemporaneo.

AIROLDI, C. (2021). Giuseppe Vittorio Ugo e il moderno a Palermo. DIALOGHI MEDITERRANEI(48).

Giuseppe Vittorio Ugo e il moderno a Palermo

AIROLDI, Cesare
2021

Abstract

L'articolo trattta della figura di Giuseppe Vittorio Ugo, architetto operante a Palermo, allievo di Ernesto Basile, e del suo ruolo nella diffusione dell'architettura moderna a partire dagli anni trenta. La sua opera più significativa è il Circolo del tennis (1933-34), uno degli edifici emblematici per la presenza esplicita di un linguaggio contemporaneo.
Settore ICAR/14 - Composizione Architettonica E Urbana
AIROLDI, C. (2021). Giuseppe Vittorio Ugo e il moderno a Palermo. DIALOGHI MEDITERRANEI(48).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Giuseppe Vittorio Ugo e il moderno a Palermo _ Dialoghi Mediterranei.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 297.1 kB
Formato Adobe PDF
297.1 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/486517
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact