Secondo il Rapporto 2017 sul consumo di suolo dell’ISPRA, l’Italia ha “consumato” circa 23.039 Km2 di superficie territoriale con patterns di crescita variabili tra Nord e Sud d’Italia, tra aree interne e fascia costiera. Si stima che ogni giorno in Italia vengano trasformati irreversibilmente 30 ettari di suolo e i dati confermano un trend di crescita ininterrotto dagli anni ‘50 ad oggi, nonostante l’evidente rallentamento collegato alla congiuntura economica recessiva.All’interno di questa cornice di riferimento, la Sicilia si colloca fra le 15 regioni italiane che superano il 5% di consumo di territorio regionale, con valori percentuali di suolo consumato al 2016 che si attestano al 7,18%. Al contempo, si tratta del contesto territoriale nel quale si è registrato il maggiore incremento di superfici artificiali su base regionale dal 2015 al 2016, nonostante tassi di crescita demografica significativamente inferiori a quelli di alcune regione fortemente antropizzate del nord d’Italia. Il contributo presenta i risultati dell'indagine condotta sul fenomeno del consumo di suolo in Sicilia e sugli effetti che esso ha prodotto sia in termini territoriali che ambientali.

GIAMPINO, A. (2018). Consumo di suolo. URBANISTICA DOSSIER(16), 27-30.

Consumo di suolo

GIAMPINO, Annalisa
2018

Abstract

Secondo il Rapporto 2017 sul consumo di suolo dell’ISPRA, l’Italia ha “consumato” circa 23.039 Km2 di superficie territoriale con patterns di crescita variabili tra Nord e Sud d’Italia, tra aree interne e fascia costiera. Si stima che ogni giorno in Italia vengano trasformati irreversibilmente 30 ettari di suolo e i dati confermano un trend di crescita ininterrotto dagli anni ‘50 ad oggi, nonostante l’evidente rallentamento collegato alla congiuntura economica recessiva.All’interno di questa cornice di riferimento, la Sicilia si colloca fra le 15 regioni italiane che superano il 5% di consumo di territorio regionale, con valori percentuali di suolo consumato al 2016 che si attestano al 7,18%. Al contempo, si tratta del contesto territoriale nel quale si è registrato il maggiore incremento di superfici artificiali su base regionale dal 2015 al 2016, nonostante tassi di crescita demografica significativamente inferiori a quelli di alcune regione fortemente antropizzate del nord d’Italia. Il contributo presenta i risultati dell'indagine condotta sul fenomeno del consumo di suolo in Sicilia e sugli effetti che esso ha prodotto sia in termini territoriali che ambientali.
Settore ICAR/20 - Tecnica E Pianificazione Urbanistica
Settore ICAR/21 - Urbanistica
GIAMPINO, A. (2018). Consumo di suolo. URBANISTICA DOSSIER(16), 27-30.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
INU_RdT_Sicilia_2018_Giampino.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 2.85 MB
Formato Adobe PDF
2.85 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/486043
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact