Linguaggio e natura. Logos e corradicali da Omero ad Aristotele