Un'ermeneutica delle radici e delle prospettive