La distrettualità rurale “media”: le strade del vino