La rete... un supporto relazionale?