L’articolo si propone di mostrare le nuove frontiere del Legno Lamellare armato, sia attraverso una Chiesa a Gioia Tauro, (che rimane la prima applicazione naz. con questa tecnologia) sia attraverso un concorso appalto a Caltagirone, ove si configurano con più attenzione le cognizioni tecnologiche finalizzate alla snellezza e leggerezza dei materiali sino al loro stato limite. Sono queste due realizzazioni che propongono le prime Chiese “aperte” poiché vetrate a luce libera creando un unicum tra esterno ed interno. La prima opera si confronta con una copertura a membrana di circa 1000 mq che rimane appoggiata all’esterno dell’Aula Cultuale, il cui filtro vetrato si pone a mediazione con l’acqua esterna, il tutto posto a -4 m dal piano di campagna; li secondo progetto, paradossalmente, appare una struttura appoggiata ad un costolone centrale, mentre staticamente sarà l’arco centrale in c.l.s. ad esser sorretto dai costoloni lignei.

ANGELICO, E. (2009). La leggerezza del lamellare. Una realizzazione e un progetto. EDA, ESEMPI DI ARCHITETTURA(6), 74-83.

La leggerezza del lamellare. Una realizzazione e un progetto

ANGELICO, Emanuele
2009-01-01

Abstract

L’articolo si propone di mostrare le nuove frontiere del Legno Lamellare armato, sia attraverso una Chiesa a Gioia Tauro, (che rimane la prima applicazione naz. con questa tecnologia) sia attraverso un concorso appalto a Caltagirone, ove si configurano con più attenzione le cognizioni tecnologiche finalizzate alla snellezza e leggerezza dei materiali sino al loro stato limite. Sono queste due realizzazioni che propongono le prime Chiese “aperte” poiché vetrate a luce libera creando un unicum tra esterno ed interno. La prima opera si confronta con una copertura a membrana di circa 1000 mq che rimane appoggiata all’esterno dell’Aula Cultuale, il cui filtro vetrato si pone a mediazione con l’acqua esterna, il tutto posto a -4 m dal piano di campagna; li secondo progetto, paradossalmente, appare una struttura appoggiata ad un costolone centrale, mentre staticamente sarà l’arco centrale in c.l.s. ad esser sorretto dai costoloni lignei.
2009
Settore ICAR/12 - Tecnologia Dell'Architettura
ANGELICO, E. (2009). La leggerezza del lamellare. Una realizzazione e un progetto. EDA, ESEMPI DI ARCHITETTURA(6), 74-83.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
EDA 6_ANGELICOdef_LEGNO.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 3.39 MB
Formato Adobe PDF
3.39 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/46903
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact