L’art. 28 dello Statuto dei lavoratori ha attraversato un cinquantennio di storia del conflitto sindacale italiano. Si tratta di un rimedio ancora attuale, che necessità di un intervento manutentivo alla luce delle trasformazioni del diritto del lavoro. Partendo dalla validità del modello normativo, il saggio individua le criticità per il legislatore in una prospettiva de jure condendo.

dentici (2020). L’art. 28 dello Statuto e le trasformazioni del lavoro: cinquant’anni portati bene, ma non troppo. LAVORO E PREVIDENZA OGGI(11-12), 697-705.

L’art. 28 dello Statuto e le trasformazioni del lavoro: cinquant’anni portati bene, ma non troppo

dentici
2020

Abstract

L’art. 28 dello Statuto dei lavoratori ha attraversato un cinquantennio di storia del conflitto sindacale italiano. Si tratta di un rimedio ancora attuale, che necessità di un intervento manutentivo alla luce delle trasformazioni del diritto del lavoro. Partendo dalla validità del modello normativo, il saggio individua le criticità per il legislatore in una prospettiva de jure condendo.
Settore IUS/07 - Diritto Del Lavoro
dentici (2020). L’art. 28 dello Statuto e le trasformazioni del lavoro: cinquant’anni portati bene, ma non troppo. LAVORO E PREVIDENZA OGGI(11-12), 697-705.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LPO_11-12_2020 DENTICI.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 3.26 MB
Formato Adobe PDF
3.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/460255
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact