After a terminological framework aimed at presenting the most common roots that express the concepts of growth and development of the living being in ancient Greek, the attention is turned to the ways in which texts of various kinds and dating (from Homer to the Hippocratic Corpus) the growth of the human being is described starting from the constant confrontation with the vegetable world, so that the more or less implicit mentalities can emerge from the configuration of the theories. Through the massive use of analogical reasoning, the sources considered allow us to get an idea not only of the growth process itself, but also of the role assigned in the culture and thought of ancient Greece to the mother in her relationship with the offspring.

Dopo un inquadramento terminologico atto a presentare le più comuni radici che esprimono in greco antico i concetti di crescita e di sviluppo del vivente, l’attenzione è rivolta alle modalità con cui in testi di varia natura e datazione (da Omero sino al Corpus ippocratico) si descrive la crescita dell’essere umano a partire dal costante confronto con il mondo vegetale, in modo che dal configurarsi delle teorie possano risaltare le più o meno implicite mentalità. Attraverso il massiccio ricorso al ragionamento analogico, le fonti considerate permettono di farsi un’idea non solo del processo di crescita in sé, ma anche del ruolo assegnato nella cultura e nel pensiero della Grecia antica alla madre nel suo rapporto con la prole.

Giorgianni, F. (2020). Come un tenero virgulto: termini e ideologie della crescita nel pensiero greco pre-aristotelico. In F. Giorgianni, P. Li Causi, Maggio MC, Marchese RR (a cura di), Crescere/Svilupparsi. Teorie e rappresentazioni fra mondo antico e scienze della vita contemporanee (pp. 77-105). Palermo : Palermo University Press.

Come un tenero virgulto: termini e ideologie della crescita nel pensiero greco pre-aristotelico

Giorgianni, F.
2020

Abstract

Dopo un inquadramento terminologico atto a presentare le più comuni radici che esprimono in greco antico i concetti di crescita e di sviluppo del vivente, l’attenzione è rivolta alle modalità con cui in testi di varia natura e datazione (da Omero sino al Corpus ippocratico) si descrive la crescita dell’essere umano a partire dal costante confronto con il mondo vegetale, in modo che dal configurarsi delle teorie possano risaltare le più o meno implicite mentalità. Attraverso il massiccio ricorso al ragionamento analogico, le fonti considerate permettono di farsi un’idea non solo del processo di crescita in sé, ma anche del ruolo assegnato nella cultura e nel pensiero della Grecia antica alla madre nel suo rapporto con la prole.
Settore L-FIL-LET/02 - Lingua E Letteratura Greca
Giorgianni, F. (2020). Come un tenero virgulto: termini e ideologie della crescita nel pensiero greco pre-aristotelico. In F. Giorgianni, P. Li Causi, Maggio MC, Marchese RR (a cura di), Crescere/Svilupparsi. Teorie e rappresentazioni fra mondo antico e scienze della vita contemporanee (pp. 77-105). Palermo : Palermo University Press.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GA04-estratto_Giorgianni.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.56 MB
Formato Adobe PDF
1.56 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/459177
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact