To improve the use of learning strategies, the research suggests, among other possible elements, to consider the metacognitive variables of students and teachers. However, specific studies on this topic are still lacking as regards the teaching of Latin and Greek, considering that these subjects survive with difficulty in different educational systems. The study focuses on Italy and Spain, because it is developed in the context of a doctorate in international co-tutelage between these two countries. Knowledge of the two educational systems, both Italian and Spanish, has shown us that Spanish students start studying "Classical culture" earlier than Italians. In addition, they receive basic training in metacognition during ESO (compulsory secondary school), an element that Italians lack. We wanted to analyze: a) if there are relationships between students' conceptions of learning and their metacognitive strategies; b) if the class attended and the nationality influence the development of metacognition; c) the metacognitive levels of teachers; and d) the greater difficulty of students in studying classical languages, in the opinion of teachers. The results showed that students' conceptions of learning influence their metacognitive strategies. Therefore, more work needs to be done on students' metacognition. The class attended by Italian students does not influence the development of metacognition: this can be attributed to the fact that students do not receive specific training on metacognition at the liceo classico. On the other hand, teachers showed high levels of metacognition and stressed that a metacognitive tool is needed to help students do self-assessment in Latin and Greek and have more awareness in the use of metacognitive strategies.

Per migliorare l'uso delle strategie di apprendimento, la ricerca suggerisce, tra i possibili altri elementi, di considerare le variabili metacognitive di studenti e insegnanti. Tuttavia mancano ancora studi specifici su questo argomento per quanto riguarda l'insegnamento del latino e del greco, considerando che queste materie sopravvivono con difficoltà in diversi sistemi educativi. Lo studio si concentra sull'Italia e sulla Spagna, perché si sviluppa nell'ambito di un dottorato in co-tutela internazionale tra i due Paesi. La conoscenza dei due sistemi educativi, italiano e spagnolo, ci ha mostrato che gli studenti spagnoli iniziano prima degli italiani a studiare “Cultura classica”. Inoltre, ricevono una formazione di base in metacognizione durante la ESO (scuola secondaria obbligatoria), elemento che manca agli italiani. Abbiamo voluto analizzare: a) se esistono relazioni tra le concezioni di apprendimento degli studenti e le loro strategie metacognitive; b) se la classe frequentata e la nazionalità influenzano lo sviluppo della metacognizione; c) i livelli metacognitivi che hanno gli insegnanti; e d) la maggiore difficoltà degli studenti nello studio delle lingue classiche, secondo il parere degli insegnanti. I risultati hanno mostrato che le concezioni di apprendimento degli studenti influenzano le loro strategie metacognitive. Pertanto, è necessario lavorare di più sulla metacognizione degli studenti. Il fatto che per gli italiani la classe frequentata non influenza lo sviluppo della metacognizione può essere attribuito al fatto che gli studenti non ricevono formazione specifica sulla metacognizione al liceo classico. D'altra parte, gli insegnanti hanno mostrato alti livelli di metacognizione e hanno sottolineato che è necessario uno strumento metacognitivo che aiuti gli studenti a fare autovalutazione in latino e greco e ad avere più consapevolezza nell'uso delle strategie metacognitive.

Casado-Muñoz R, La Marca A, Canfarotta D. (2020). Desarrollo de concepciones de aprendizaje y estrategias metacognitivas de estudiantes de Latin y Griego en Italia y España. FORMAZIONE & INSEGNAMENTO, XVIII(3), 230-254.

Desarrollo de concepciones de aprendizaje y estrategias metacognitivas de estudiantes de Latin y Griego en Italia y España

La Marca A
;
Canfarotta D.
2020

Abstract

Per migliorare l'uso delle strategie di apprendimento, la ricerca suggerisce, tra i possibili altri elementi, di considerare le variabili metacognitive di studenti e insegnanti. Tuttavia mancano ancora studi specifici su questo argomento per quanto riguarda l'insegnamento del latino e del greco, considerando che queste materie sopravvivono con difficoltà in diversi sistemi educativi. Lo studio si concentra sull'Italia e sulla Spagna, perché si sviluppa nell'ambito di un dottorato in co-tutela internazionale tra i due Paesi. La conoscenza dei due sistemi educativi, italiano e spagnolo, ci ha mostrato che gli studenti spagnoli iniziano prima degli italiani a studiare “Cultura classica”. Inoltre, ricevono una formazione di base in metacognizione durante la ESO (scuola secondaria obbligatoria), elemento che manca agli italiani. Abbiamo voluto analizzare: a) se esistono relazioni tra le concezioni di apprendimento degli studenti e le loro strategie metacognitive; b) se la classe frequentata e la nazionalità influenzano lo sviluppo della metacognizione; c) i livelli metacognitivi che hanno gli insegnanti; e d) la maggiore difficoltà degli studenti nello studio delle lingue classiche, secondo il parere degli insegnanti. I risultati hanno mostrato che le concezioni di apprendimento degli studenti influenzano le loro strategie metacognitive. Pertanto, è necessario lavorare di più sulla metacognizione degli studenti. Il fatto che per gli italiani la classe frequentata non influenza lo sviluppo della metacognizione può essere attribuito al fatto che gli studenti non ricevono formazione specifica sulla metacognizione al liceo classico. D'altra parte, gli insegnanti hanno mostrato alti livelli di metacognizione e hanno sottolineato che è necessario uno strumento metacognitivo che aiuti gli studenti a fare autovalutazione in latino e greco e ad avere più consapevolezza nell'uso delle strategie metacognitive.
Settore M-PED/03 - Didattica E Pedagogia Speciale
Casado-Muñoz R, La Marca A, Canfarotta D. (2020). Desarrollo de concepciones de aprendizaje y estrategias metacognitivas de estudiantes de Latin y Griego en Italia y España. FORMAZIONE & INSEGNAMENTO, XVIII(3), 230-254.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Casado_LaMarca_Canfarotta_FI_2020.pdf

accesso aperto

Descrizione: pdf
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 322.14 kB
Formato Adobe PDF
322.14 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/450218
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact