Synthesis on the musical aspects of the lyric of the troubadours, concerning the poetic text more closely. After an introductory paragraph on the disciplinary split between philology and musicology and its consequences on the hermeneutic level (§ 1), the written tradition of troubadour melodies is presented: musical songbooks and traces, indirect and latent tradition (§ 2). We then discuss the conception of sonum among the troubadours and the question of musical authorship, the function of the musical structure of the strophe (cantus divisio) and its impact on metric and textual interpretation (§ 3). Finally, some general issues about the relationship between music and text in the various poetic genres are considered, including that of melodic reuse (§ 4).

Sintesi sugli aspetti musicali della lirica dei trovatori che riguardano più da vicino il testo poetico. Dopo un paragrafo introduttivo sulla scissione disciplinare tra filologia e musicologia e le conseguenze che ne derivano sul piano ermeneutico (§ 1), viene presentata la tradizione scritta delle melodie trobadoriche: canzonieri e tracce musicali, tradizione indiretta e latente (§ 2). Si discutono quindi la concezione del sonum presso i trovatori e la questione della paternità musicale, la funzione della struttura musicale della strofa di canzone (cantus divisio) e le sue ricadute sull’interpretazione metrica e testuale (§ 3). Vengono infine considerate alcune questioni generali circa il rapporto fra musica e testo nei diversi generi poetici, fra cui quella del riuso melodico (§ 4).

CARAPEZZA, F. (2020). La dimensione musicale dei trovatori. LECTURAE TROPATORUM, 13, 1-37.

La dimensione musicale dei trovatori

CARAPEZZA, F
2020

Abstract

Sintesi sugli aspetti musicali della lirica dei trovatori che riguardano più da vicino il testo poetico. Dopo un paragrafo introduttivo sulla scissione disciplinare tra filologia e musicologia e le conseguenze che ne derivano sul piano ermeneutico (§ 1), viene presentata la tradizione scritta delle melodie trobadoriche: canzonieri e tracce musicali, tradizione indiretta e latente (§ 2). Si discutono quindi la concezione del sonum presso i trovatori e la questione della paternità musicale, la funzione della struttura musicale della strofa di canzone (cantus divisio) e le sue ricadute sull’interpretazione metrica e testuale (§ 3). Vengono infine considerate alcune questioni generali circa il rapporto fra musica e testo nei diversi generi poetici, fra cui quella del riuso melodico (§ 4).
Settore L-FIL-LET/09 - Filologia E Linguistica Romanza
Settore L-ART/07 - Musicologia E Storia Della Musica
http://www.lt.unina.it/Carapezza-2020S.pdf
CARAPEZZA, F. (2020). La dimensione musicale dei trovatori. LECTURAE TROPATORUM, 13, 1-37.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Carapezza-2020S.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 1.18 MB
Formato Adobe PDF
1.18 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/442004
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact