The sea portrayed in Chioma d’acqua by Domenico Mirabella, in his editorial debut, is a anthropological story of social aggregation, that of the remuri, an organized collective of aspiring navigators from Brindisi, led by the rower and poet Franco Romanelli. Work is the the result of more than a year and a half of work that saw Mirabella punctually get on boats alongside the rowers.

Il mare ritratto in: Chioma d’acqua da Domenico Mirabella, al suo debutto editoriale, è un racconto antropologico di aggregazione sociale, quello dei remuri, un collettivo organizzato di aspiranti navigatori brindisini, capitanati dal vogatore e poeta Franco Romanelli. Il lavoro è il risultato di oltre un anno e mezzo di lavoro che ha visto Mirabella salire puntualmente sulle imbarcazioni a fianco dei rematori.

Fabiola di maggio (2019). Domenico Mirabella. Chioma d’acqua.

Domenico Mirabella. Chioma d’acqua

Fabiola di maggio
2019-01-01

Abstract

Il mare ritratto in: Chioma d’acqua da Domenico Mirabella, al suo debutto editoriale, è un racconto antropologico di aggregazione sociale, quello dei remuri, un collettivo organizzato di aspiranti navigatori brindisini, capitanati dal vogatore e poeta Franco Romanelli. Il lavoro è il risultato di oltre un anno e mezzo di lavoro che ha visto Mirabella salire puntualmente sulle imbarcazioni a fianco dei rematori.
Settore L-ART/06 - Cinema, Fotografia E Televisione
Fabiola di maggio (2019). Domenico Mirabella. Chioma d’acqua.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Di Maggio_Recensione_Mirabella.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Recensione
Tipologia: Pre-print
Dimensione 63.22 kB
Formato Adobe PDF
63.22 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/437175
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact