The essay proposes a reflection on the possibility of individual and intergenerational environmental protection, moving from a reconstruction of the concept of environment in the existentialist perspective, deriving from the internal and European constitutional value system and the affirmation of the principle of sustainable development. The valorization of the environment in the theory of legal assets finds in the debate on commons new meanings, combining the existentialist perspective of environmental damage with the theory of commons. As a result of this reconstructive process, confirmed by the recent decisions of the European Court, the author comes to the conclusion of an individual legitimation alternative to the choice of the European legislator to confine the protection in the public sector.

Il saggio propone una riflessione sulla possibilità di una tutela ambientale individuale ed intergenerazionle, muovendo da una ricostruzione del concetto di ambiente nella prospettiva esistenzialista, segnata dal tessuto valoriale costituzionale interno ed europeo e dall’affermazione del principio dello sviluppo sostenibile. La valorizzazione dell’ambiente nella teoria dei beni trova nel dibattito sui beni comuni nuovi orizzonti di senso, coniugando la prospettiva esistenzialista del danno ambientale con quella propria della teorica dei beni comuni. All’esito di tale percorso ricostruttivo, avvalorato dalle recenti pronunce della Corte europea, l’autore giunge a fondare una legittimazione individuale alternativa alla scelta del legislatore europeo di confinare la tutela ambientale nel terreno pubblicistico.

GABRIELLA MARCATAJO (2020). AMBIENTE E TUTELA INDIVIDUALE INTERGENERAZIONALE. THE CARDOZO ELECTRONIC LAW BULLETIN, 26(1), 1-61.

AMBIENTE E TUTELA INDIVIDUALE INTERGENERAZIONALE

GABRIELLA MARCATAJO
2020

Abstract

Il saggio propone una riflessione sulla possibilità di una tutela ambientale individuale ed intergenerazionle, muovendo da una ricostruzione del concetto di ambiente nella prospettiva esistenzialista, segnata dal tessuto valoriale costituzionale interno ed europeo e dall’affermazione del principio dello sviluppo sostenibile. La valorizzazione dell’ambiente nella teoria dei beni trova nel dibattito sui beni comuni nuovi orizzonti di senso, coniugando la prospettiva esistenzialista del danno ambientale con quella propria della teorica dei beni comuni. All’esito di tale percorso ricostruttivo, avvalorato dalle recenti pronunce della Corte europea, l’autore giunge a fondare una legittimazione individuale alternativa alla scelta del legislatore europeo di confinare la tutela ambientale nel terreno pubblicistico.
Settore IUS/01 - Diritto Privato
GABRIELLA MARCATAJO (2020). AMBIENTE E TUTELA INDIVIDUALE INTERGENERAZIONALE. THE CARDOZO ELECTRONIC LAW BULLETIN, 26(1), 1-61.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
MARCATAJO (2) THE CARDOZO ELECTRONIC LAW BULLETIN.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 825.78 kB
Formato Adobe PDF
825.78 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10447/434669
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact