La dialisi peritoneale nella realtà lavorativa degli uremici in trattamento sostitutivo. Nota II