Foucault: il potere oltre le regole. Repliche a Celano, Moreso, Segatti e Spena