Sul potere delle regioni di derogare ai termini di adempimento delle obbligazioni nelle materie di competenza esclusiva