Il concetto di libertà nella ricezione italiana della Geschichte der Kunst