Dal “visibile” all’“invisibile”. Un’esperienza di rilievo integrato