Il contributo si sofferma sul delitto di interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità - previsto dall’art. 331 ed inserito nel Capo I «Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione» del Titolo II «Dei delitti contro la pubblica amministrazione» del Libro II del codice penale - il quale, estraneo anche all’ultima tempesta normativa finalizzata a ridefinire il volto delle incriminazioni contro la pubblica amministrazione, si contraddistingue per la sua resistenza. Resiste, infatti, non solo ai venti normativi, rappresentando l’unica fattispecie di reato superstite tra quelle poste dal legislatore del 1930 a presidio della regolarità e della continuità dei pubblici uffici, dei pubblici servizi e dei servizi di pubblica necessità, ma altresì alle raffiche giurisprudenziali, rappresentando l’unica ipotesi criminosa rimasta indenne dagli interventi della Corte costituzionale riguardanti la disciplina penale delle controversie di lavoro.

Schirò Dalila Mara (2020). L'interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità.. In B. Romano, A. Marandola (a cura di), Delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione. (pp. 343-359). Utet Giuridica.

L'interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità.

Schirò Dalila Mara
2020-01-01

Abstract

Il contributo si sofferma sul delitto di interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità - previsto dall’art. 331 ed inserito nel Capo I «Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione» del Titolo II «Dei delitti contro la pubblica amministrazione» del Libro II del codice penale - il quale, estraneo anche all’ultima tempesta normativa finalizzata a ridefinire il volto delle incriminazioni contro la pubblica amministrazione, si contraddistingue per la sua resistenza. Resiste, infatti, non solo ai venti normativi, rappresentando l’unica fattispecie di reato superstite tra quelle poste dal legislatore del 1930 a presidio della regolarità e della continuità dei pubblici uffici, dei pubblici servizi e dei servizi di pubblica necessità, ma altresì alle raffiche giurisprudenziali, rappresentando l’unica ipotesi criminosa rimasta indenne dagli interventi della Corte costituzionale riguardanti la disciplina penale delle controversie di lavoro.
Settore IUS/17 - Diritto Penale
Schirò Dalila Mara (2020). L'interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità.. In B. Romano, A. Marandola (a cura di), Delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione. (pp. 343-359). Utet Giuridica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
D.M. Schirò, L'interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 272.74 kB
Formato Adobe PDF
272.74 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/423310
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact