Scritto e parlato: tracce di un’antinomia nella trattatistica retorica di età ellenistica