Lo spettacolo del naufragio: migrazioni, luoghi visuali e politica delle emozioni