Saba, Penna e una passeggiata veneziana