Il saggio investe il tema del "testamento biologico" alla luce della nota sentenza della S.C. che ha risolto il caso "Englaro" mettendo in luce, attraverso un'analisi in cui la considerazione del dato tecnico si combina con la ricognizione del più generale contesto culturale, le gravi aporie e le contraddizioni di un ragionamento ancorato ad una visione ideologica del principio di autonomia

NIVARRA, L. (2009). Autonomia (bio)giuridica e tutela della persona. EUROPA E DIRITTO PRIVATO, 2009(3), 719-754.

Autonomia (bio)giuridica e tutela della persona

NIVARRA, Luca
2009-01-01

Abstract

Il saggio investe il tema del "testamento biologico" alla luce della nota sentenza della S.C. che ha risolto il caso "Englaro" mettendo in luce, attraverso un'analisi in cui la considerazione del dato tecnico si combina con la ricognizione del più generale contesto culturale, le gravi aporie e le contraddizioni di un ragionamento ancorato ad una visione ideologica del principio di autonomia
Settore IUS/01 - Diritto Privato
NIVARRA, L. (2009). Autonomia (bio)giuridica e tutela della persona. EUROPA E DIRITTO PRIVATO, 2009(3), 719-754.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
nivarra autonomia biogiuridica.pdf

accesso aperto

Dimensione 1.07 MB
Formato Adobe PDF
1.07 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/39771
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact