Il saggio muove dal concetto dell’«insufficienza etnico-storico-economica dell’ambiente italiano» espresso alle prime battute del "Racconto italiano di ignoto del Novecento" per mostrare come la ricognizione dei luoghi per Gadda e i rilevamenti paesaggistici si rivelino una determinante chiave gnoseologica che Giornale di guerra e di prigionia fa affiorare anche una interessante trama intertestuale che va da Virgilio a Dante

Perrone D (2018). Topografie gaddiane. "Il Giornale di guerra e di prigionia". SINESTESIE, 16, 223-251.

Topografie gaddiane. "Il Giornale di guerra e di prigionia"

Perrone D
2018-01-01

Abstract

Il saggio muove dal concetto dell’«insufficienza etnico-storico-economica dell’ambiente italiano» espresso alle prime battute del "Racconto italiano di ignoto del Novecento" per mostrare come la ricognizione dei luoghi per Gadda e i rilevamenti paesaggistici si rivelino una determinante chiave gnoseologica che Giornale di guerra e di prigionia fa affiorare anche una interessante trama intertestuale che va da Virgilio a Dante
Perrone D (2018). Topografie gaddiane. "Il Giornale di guerra e di prigionia". SINESTESIE, 16, 223-251.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gadda - Topografie(4).pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 944.98 kB
Formato Adobe PDF
944.98 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/391939
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact