To promote a scientific attitude in teachers, researchers who use an empirical method in the educational field, they have to self-control so that, knowingly or not, some personal attitudes do not affect validity of the results achieved.

Per promuovere un atteggiamento scientifico negli insegnanti, i ricercatori che usano un metodo empirico in campo educativo, devono autocontrollarsi affinché, consapevolmente o no, alcuni atteggiamenti personali non inficino la validità dei risultati ottenuti.

Giuseppe Zanniello (2019). L’autocontrollo della soggettività nella ricerca empirica. In G. Domenici, V. Biasi (a cura di), Atteggiamento scientifico e formazione dei docenti (pp. 189-195). Milano : FrancoAngeli.

L’autocontrollo della soggettività nella ricerca empirica

Giuseppe Zanniello
2019-01-01

Abstract

Per promuovere un atteggiamento scientifico negli insegnanti, i ricercatori che usano un metodo empirico in campo educativo, devono autocontrollarsi affinché, consapevolmente o no, alcuni atteggiamenti personali non inficino la validità dei risultati ottenuti.
The self-control of subjectivity in empirical research
francoangeli.it
Giuseppe Zanniello (2019). L’autocontrollo della soggettività nella ricerca empirica. In G. Domenici, V. Biasi (a cura di), Atteggiamento scientifico e formazione dei docenti (pp. 189-195). Milano : FrancoAngeli.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Zanniello-Angeli 2019.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo principale in volume
Tipologia: Post-print
Dimensione 104.6 kB
Formato Adobe PDF
104.6 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/390147
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact