È indubbio che il titolo del progetto non si dichiara apertamente ma al contempo è in grado di anticipare, nella sua sintetica composizione, alcune questioni centrali che del progetto ne costituiscono il fondamento. Cap è la sigla di Comunicare al presente ma è anche, e sarebbe ingenuo considerarla una semplice coincidenza, quel numero che individua nella sua combinazione un preciso territorio sia esso grande o piccolo, centrale o periferico, poco importa, ognuno di essi perfettamente rintracciabili attraverso quella insolita corrispondenza ai cui capi stanno luoghi e numeri. Anche 18 è un numero e sta per l’anno della prima edizione del progetto che ambisce, e la presenza delle due cifre lo dichiara senza mezzi termini, ad essere solo l’inizio di una serie che si svilupperà in edizioni successive, in grado di far crescere quanto è stato già piantato a suo tempo, forse ancor prima di Cap, con nomi diversi ma sempre per e sullo stesso territorio.

FERRARA, C. (2019). [Fotogrammi di] dialoghi interdisciplinari intorno alla cultura del progetto. In A. Presta (a cura di), Cap 18 / Lo stato del design della comunicazione (è qui) (pp. 9-10). Soveria Mannelli (Catanzaro) : Rubbettino.

[Fotogrammi di] dialoghi interdisciplinari intorno alla cultura del progetto

FERRARA, Cinzia
2019-01-01

Abstract

È indubbio che il titolo del progetto non si dichiara apertamente ma al contempo è in grado di anticipare, nella sua sintetica composizione, alcune questioni centrali che del progetto ne costituiscono il fondamento. Cap è la sigla di Comunicare al presente ma è anche, e sarebbe ingenuo considerarla una semplice coincidenza, quel numero che individua nella sua combinazione un preciso territorio sia esso grande o piccolo, centrale o periferico, poco importa, ognuno di essi perfettamente rintracciabili attraverso quella insolita corrispondenza ai cui capi stanno luoghi e numeri. Anche 18 è un numero e sta per l’anno della prima edizione del progetto che ambisce, e la presenza delle due cifre lo dichiara senza mezzi termini, ad essere solo l’inizio di una serie che si svilupperà in edizioni successive, in grado di far crescere quanto è stato già piantato a suo tempo, forse ancor prima di Cap, con nomi diversi ma sempre per e sullo stesso territorio.
978-88-498-5952-2
FERRARA, C. (2019). [Fotogrammi di] dialoghi interdisciplinari intorno alla cultura del progetto. In A. Presta (a cura di), Cap 18 / Lo stato del design della comunicazione (è qui) (pp. 9-10). Soveria Mannelli (Catanzaro) : Rubbettino.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cap. 18 Lo stato del design della comunicazione (è qui).pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 3.84 MB
Formato Adobe PDF
3.84 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/389820
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact