Unjust act, crime? In the Homeric world, we can identify an important distinction: 1. Atasthalìai (in Homer only in the plural) are a “voluntary and conscious excesse founded on trust in one’s own strength or capacity”; in this case, the individual is held responsible (while one is considered not responsible or innocent if they obey material / human causes of force majeure); 2. Ate is the mental obfuscation under which one ruins oneself, themselves or others: it derives from one’s own imprudence or from divine punishment. In the case of offenses to other men, it is necessary to compensate materially and morally to achieve a reconciliation: the latter is the goal that both the offender and the offended, as well as the arbitrator, if any, are expected to strive for. Furthermore, the responsibility is in solidarity, both on the religious and on the human level.

Atto ingiusto, reato? Nel mondo omerico abbiamo a che fare: 1. con atasthalìai (in Omero solo al plurale), cioè con “eccessi-volontari-e-consapevoli fondati-sulla-fiducia nella-propria-forza/capacità/potere”, di cui si è responsabili (mentre non si è responsabili o si è innocenti se si obbedisce a cause materiali/umane di forza maggiore), o 2. con àte, l’offuscamento mentale che rovina se stessi e a volte gli altri e che si è avuto per propria imprudenza, mancanza di calcolo o perché gli dei puniscono di una precedente offesa fatta loro. In quest’ultimo caso, si può rimediare oppure bisogna aspettare i tempi della divinità. Nel caso di offese ad altri uomini, bisogna risarcire materialmente e moralmente in vista della riconciliazione: a questo scopo ci si aspetta che dirigano la loro azione tanto l’offensore quanto l’offeso quanto ancora l’eventuale figura arbitrale chiamata ad intervenire tra loro. Inoltre, la responsabilità è in solido, sia sul piano religioso sia sul piano umano.

Cozzo A. (2019). DANNO, RISARCIMENTO E RICONOSCIMENTO DELL’“ALTRO” NELLA GESTIONE DEI CONFLITTI IN OMERO. In E. Urso (a cura di), Leggi, diritto, giustizia ed etica: un dialogo tra storia e presente. Tricase (Lecce) : Libellula.

DANNO, RISARCIMENTO E RICONOSCIMENTO DELL’“ALTRO” NELLA GESTIONE DEI CONFLITTI IN OMERO

Cozzo A.
2019-01-01

Abstract

Atto ingiusto, reato? Nel mondo omerico abbiamo a che fare: 1. con atasthalìai (in Omero solo al plurale), cioè con “eccessi-volontari-e-consapevoli fondati-sulla-fiducia nella-propria-forza/capacità/potere”, di cui si è responsabili (mentre non si è responsabili o si è innocenti se si obbedisce a cause materiali/umane di forza maggiore), o 2. con àte, l’offuscamento mentale che rovina se stessi e a volte gli altri e che si è avuto per propria imprudenza, mancanza di calcolo o perché gli dei puniscono di una precedente offesa fatta loro. In quest’ultimo caso, si può rimediare oppure bisogna aspettare i tempi della divinità. Nel caso di offese ad altri uomini, bisogna risarcire materialmente e moralmente in vista della riconciliazione: a questo scopo ci si aspetta che dirigano la loro azione tanto l’offensore quanto l’offeso quanto ancora l’eventuale figura arbitrale chiamata ad intervenire tra loro. Inoltre, la responsabilità è in solido, sia sul piano religioso sia sul piano umano.
Settore L-FIL-LET/02 - Lingua E Letteratura Greca
Cozzo A. (2019). DANNO, RISARCIMENTO E RICONOSCIMENTO DELL’“ALTRO” NELLA GESTIONE DEI CONFLITTI IN OMERO. In E. Urso (a cura di), Leggi, diritto, giustizia ed etica: un dialogo tra storia e presente. Tricase (Lecce) : Libellula.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
COZZO-Danno Risarcimento-2019.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Capitolo in volume
Tipologia: Pre-print
Dimensione 661.42 kB
Formato Adobe PDF
661.42 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/389749
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact