Under the development approach that targets economic growth as its sole objective the marginalised groups may seriously be impacted. The developmental policy adopted since 1991 in Ethiopia illustrates it in relation to small-holding farmers, pastoralists and ethnic minorities. At the international level, alternative development paradigms have evolved along with progress in human rights. This article shows that the corrective measures have been informed by a growing ‘relativistic’ attitude, consisting in giving consideration to the relevance of specific articulations of culture, formal or informal norms and local conditions. The relativistic attitude is first defined and then considered in terms of compatibility with the Ethiopian multinational Constitution, adopted in 1995 but never really implemented. Under the pressure of the Qeerroo movement the ruling coalition in Ethiopia is today opening up to democracy and effective decentralisation. There is today a concrete possibility to revise the country’s developmental policy, in line with the Constitution and respecting second and third generation human rights.

L’approccio allo sviluppo che considera la crescita economica come unico obiettivo può produrre degli effetti deleteri sui gruppi marginalizzati. Lo sviluppismo adottato in Etiopia dal 1991 illustra questo punto con riferimento ai contadini, ai popoli pastorali e alle minoranze etniche. La riflessione internazionale sullo sviluppo e il progresso nel campo dei diritti umani hanno portato all’emergere di nuovi paradigmi. L’articolo mostra come le misure correttive siano state caratterizzate da una crescente attitudine ‘relativistica’, che consiste nel dare considerazione alla rilevanza di articolazioni particolari di cultura, norme formali o informali, e condizioni locali. L’attitudine relativistica è prima definita e poi considerata in relazione alla compatibilità con la Costituzione Etiopica, adottata nel 1995 ma mai messa realmente in pratica. La pressione del movimento Qeerroo sta inducendo la coalizione al potere ad aprire effettivamente alla democratizzazione del paese e alla decentralizzazione. C’è quindi una concreta possibilità di rivedere anche le politiche sviluppiste, in linea sia con la Costituzione sia con i diritti umani di seconda e terza generazione.

Bassi, M. (2019). The relativistic attitude in development: reflections on the implementation of the Ethiopian multinational Constitution. ARCHIVIO ANTROPOLOGICO MEDITERRANEO, ANNO XXII, N. 21(2).

The relativistic attitude in development: reflections on the implementation of the Ethiopian multinational Constitution

Bassi, Marco
2019-01-01

Abstract

L’approccio allo sviluppo che considera la crescita economica come unico obiettivo può produrre degli effetti deleteri sui gruppi marginalizzati. Lo sviluppismo adottato in Etiopia dal 1991 illustra questo punto con riferimento ai contadini, ai popoli pastorali e alle minoranze etniche. La riflessione internazionale sullo sviluppo e il progresso nel campo dei diritti umani hanno portato all’emergere di nuovi paradigmi. L’articolo mostra come le misure correttive siano state caratterizzate da una crescente attitudine ‘relativistica’, che consiste nel dare considerazione alla rilevanza di articolazioni particolari di cultura, norme formali o informali, e condizioni locali. L’attitudine relativistica è prima definita e poi considerata in relazione alla compatibilità con la Costituzione Etiopica, adottata nel 1995 ma mai messa realmente in pratica. La pressione del movimento Qeerroo sta inducendo la coalizione al potere ad aprire effettivamente alla democratizzazione del paese e alla decentralizzazione. C’è quindi una concreta possibilità di rivedere anche le politiche sviluppiste, in linea sia con la Costituzione sia con i diritti umani di seconda e terza generazione.
Settore M-DEA/01 - Discipline Demoetnoantropologiche
http://journals.openedition.org/aam/2319
Bassi, M. (2019). The relativistic attitude in development: reflections on the implementation of the Ethiopian multinational Constitution. ARCHIVIO ANTROPOLOGICO MEDITERRANEO, ANNO XXII, N. 21(2).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2019_Archivio_developm_relativism.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 492.57 kB
Formato Adobe PDF
492.57 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/382171
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact