Autonomia ordinamentale e pluralismo giuridico: il divieto ne bis in idem tra Engel criteria e principio di proporzionalità.