All’ombra dei platani. Palermo: il tramonto delle “good manners” e i nuovi progetti