Uccisioni mirate, legittima difesa preventiva e diritti umani