Pervasività e complessità del fenomeno del tatuaggio sono sotto gli occhi di tutti. Basta passeggiare su una spiaggia per rendersi conto che il ribaltamento si è ormai prodotto: “strano” è chi non ha neanche un piccolo segnetto su una spalla o sulla natica, non chi mostra la sua pelle intonsa.È a questo punto che entra in scena la fotografia. Perché se è vero che il corpo è il “museo” che celebra la pelle dipinta (o è la pelle dipinta che fa del corpo un museo?), di quest’ultima si finisce presto per cercare una nuova esaltazione, magari soltanto per sottrarla al tempo che passa, capace di scolorire inesorabilmente anche il più intenso dei tattoo.Per quanto ci riguarda, è il modo in cui il tatuaggio viene ripreso a interessarci, e dunque il modo in cui viene trasformato in immagine, più che ciò che significa o la forza con cui trasforma il corpo.

dario mangano (2018). Obiettivo tatuaggio. In G. Marrone, T. Migliore (a cura di), Iconologie del tatuaggio (pp. 137-160). Milano : Meltemi.

Obiettivo tatuaggio

dario mangano
2018-01-01

Abstract

Pervasività e complessità del fenomeno del tatuaggio sono sotto gli occhi di tutti. Basta passeggiare su una spiaggia per rendersi conto che il ribaltamento si è ormai prodotto: “strano” è chi non ha neanche un piccolo segnetto su una spalla o sulla natica, non chi mostra la sua pelle intonsa.È a questo punto che entra in scena la fotografia. Perché se è vero che il corpo è il “museo” che celebra la pelle dipinta (o è la pelle dipinta che fa del corpo un museo?), di quest’ultima si finisce presto per cercare una nuova esaltazione, magari soltanto per sottrarla al tempo che passa, capace di scolorire inesorabilmente anche il più intenso dei tattoo.Per quanto ci riguarda, è il modo in cui il tatuaggio viene ripreso a interessarci, e dunque il modo in cui viene trasformato in immagine, più che ciò che significa o la forza con cui trasforma il corpo.
Settore M-FIL/05 - Filosofia E Teoria Dei Linguaggi
dario mangano (2018). Obiettivo tatuaggio. In G. Marrone, T. Migliore (a cura di), Iconologie del tatuaggio (pp. 137-160). Milano : Meltemi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2018_mangano_OBIETTIVO_TATUAGGIO.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: Atricolo completo
Dimensione 341.17 kB
Formato Adobe PDF
341.17 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/346896
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact