Il contributo illustra lo stato della popolazione e delle dinamiche demografiche in Sicilia all'interno del volume collettaneo Sicilia. Rapporto sul Territorio 2018, edito dalla sezione regionale dell'Istituto Nazionale di Urbanistica. Osservando l’andamento della popolazione negli ultimi quindici anni (2001-2016) in chiave comparativa, l’immagine complessiva che si ricava della Sicilia è di una regione relativamente dinamica nel contesto del Mezzogiorno, ma con tassi di crescita significativamente inferiori a quelli nazionali e di alcune regioni del centro- nord in particolare. Tra i due censimenti (2001- 2011) la popolazione residente in Sicilia è complessivamente cresciuta dello 0,7%, un valore pari a circa un sesto di quello nazionale (4,3) e soprattutto di gran lunga inferiore al dato registrato dalle regioni italiane con i più consistenti incrementi demografici, quali l’Emilia Romagna, il Lazio, la Lombardia. In ragione di ciò, la Sicilia si mantiene al di sopra della soglia dei cinque milioni di abitanti, accogliendo circa l’8,4% della popolazione italiana e mantenendo il quarto posto tra le regioni italiane più popolate, ma non è escluso che già nel breve periodo possa essere superata dal Veneto come quarta regione italiana per peso demografico.

VINCI, I.M., CUTAIA, F. (2018). Popolazione e dinamiche demografiche. In I. Vinci, P. La Greca (a cura di), Sicilia. Rapporto sul Territorio 2018 (pp. 9-13). INU Edizioni.

Popolazione e dinamiche demografiche

VINCI, Ignazio Marcello
;
CUTAIA, Fabio
2018-01-01

Abstract

Il contributo illustra lo stato della popolazione e delle dinamiche demografiche in Sicilia all'interno del volume collettaneo Sicilia. Rapporto sul Territorio 2018, edito dalla sezione regionale dell'Istituto Nazionale di Urbanistica. Osservando l’andamento della popolazione negli ultimi quindici anni (2001-2016) in chiave comparativa, l’immagine complessiva che si ricava della Sicilia è di una regione relativamente dinamica nel contesto del Mezzogiorno, ma con tassi di crescita significativamente inferiori a quelli nazionali e di alcune regioni del centro- nord in particolare. Tra i due censimenti (2001- 2011) la popolazione residente in Sicilia è complessivamente cresciuta dello 0,7%, un valore pari a circa un sesto di quello nazionale (4,3) e soprattutto di gran lunga inferiore al dato registrato dalle regioni italiane con i più consistenti incrementi demografici, quali l’Emilia Romagna, il Lazio, la Lombardia. In ragione di ciò, la Sicilia si mantiene al di sopra della soglia dei cinque milioni di abitanti, accogliendo circa l’8,4% della popolazione italiana e mantenendo il quarto posto tra le regioni italiane più popolate, ma non è escluso che già nel breve periodo possa essere superata dal Veneto come quarta regione italiana per peso demografico.
2018
Settore ICAR/21 - Urbanistica
VINCI, I.M., CUTAIA, F. (2018). Popolazione e dinamiche demografiche. In I. Vinci, P. La Greca (a cura di), Sicilia. Rapporto sul Territorio 2018 (pp. 9-13). INU Edizioni.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Capitolo_2018_INU-Edizioni_09-13.pdf

accesso aperto

Dimensione 3.92 MB
Formato Adobe PDF
3.92 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/346800
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact