Analisi e riflessioni sulle ricorrenze del costrutto causativo nell'Orlando Furioso che si rivela tratto saliente della lingua e dell'espressione dell'opera. Il poema di Ariosto pullula naturalmente di attori che, osservati dalla specola del costrutto causativo, si qualificano appunto come né sovrumani né subumani. Attori siffatti ne sono i protagonisti. Le loro vicissitudini costituiscono il tema dell’opera e ne sostanziano la trama. Che il costrutto causativo sia tanto frequente nel Furioso non è dunque un accidente e il dato è a questo punto comprensibile, perché integrato in un sistema. Il costrutto causativo è nel cuore del processo narrativo, ne è un motore.

LA FAUCI N, BONAZZI A, JANNER M C (2017). Orlando furioso dalla specola del costrutto causativo,. GIORNALE STORICO DELLA LETTERATURA ITALIANA, 194(645), 98-105.

Orlando furioso dalla specola del costrutto causativo,

LA FAUCI N
Writing – Original Draft Preparation
;
2017-01-01

Abstract

Analisi e riflessioni sulle ricorrenze del costrutto causativo nell'Orlando Furioso che si rivela tratto saliente della lingua e dell'espressione dell'opera. Il poema di Ariosto pullula naturalmente di attori che, osservati dalla specola del costrutto causativo, si qualificano appunto come né sovrumani né subumani. Attori siffatti ne sono i protagonisti. Le loro vicissitudini costituiscono il tema dell’opera e ne sostanziano la trama. Che il costrutto causativo sia tanto frequente nel Furioso non è dunque un accidente e il dato è a questo punto comprensibile, perché integrato in un sistema. Il costrutto causativo è nel cuore del processo narrativo, ne è un motore.
2017
Settore L-LIN/01 - Glottologia E Linguistica
LA FAUCI N, BONAZZI A, JANNER M C (2017). Orlando furioso dalla specola del costrutto causativo,. GIORNALE STORICO DELLA LETTERATURA ITALIANA, 194(645), 98-105.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017_LaFauci_Bonazzi_Janner.pdf

Solo gestori archvio

Descrizione: articolo completo
Tipologia: Versione Editoriale
Dimensione 384.3 kB
Formato Adobe PDF
384.3 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/339088
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact