Il saggio analizza il lavoro fotografico di Michele Di Donato “Metapolis” realizzato nei centri di Tratalias, Murano e Burano. L’analisi mette in evidenza la prospettiva antropologica adottata dall’artista. “Metapolis”, infatti, si presenta come un particolare racconto sulla solitudine dell’uomo contemporaneo attraverso una visione dello spazio urbano metafisico dove la quiete, la solitudine, l’indeterminatezza, l’assenza, sono condizioni che, in particolari momenti, magnetizzano certi luoghi investendoli di un senso altro e incomprensibile, di una figurazione misteriosa e onirica.

Di Maggio, F. (2018). METAPOLIS. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio. In METAPOLIS. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio. Viterbo : PressUP.

METAPOLIS. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio

Di Maggio, F.
2018-01-01

Abstract

Il saggio analizza il lavoro fotografico di Michele Di Donato “Metapolis” realizzato nei centri di Tratalias, Murano e Burano. L’analisi mette in evidenza la prospettiva antropologica adottata dall’artista. “Metapolis”, infatti, si presenta come un particolare racconto sulla solitudine dell’uomo contemporaneo attraverso una visione dello spazio urbano metafisico dove la quiete, la solitudine, l’indeterminatezza, l’assenza, sono condizioni che, in particolari momenti, magnetizzano certi luoghi investendoli di un senso altro e incomprensibile, di una figurazione misteriosa e onirica.
2018
Settore L-ART/03 - Storia Dell'Arte Contemporanea
Di Maggio, F. (2018). METAPOLIS. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio. In METAPOLIS. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio. Viterbo : PressUP.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Metapolis. La stasi della presenza nelle solitudini dello spazio.pdf

Solo gestori archvio

Tipologia: Pre-print
Dimensione 298.41 kB
Formato Adobe PDF
298.41 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10447/335890
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact