Il patto di scambio politico-mafioso al vaglio delle sezioni unite